Municipiopartecipato.it
 

[Municipio Partecipato] [regolamento]

Cos’è il Bilancio Partecipato?
E’ uno strumento utilizzato dal Municipio XI con il quale i cittadini possono decidere, assieme al Municipio, come utilizzare i soldi del bilancio

Come funziona?
Il Municipio comprende sette quartieri, in ognuno dei quali è stata istituita un’assemblea, che è l’organo sovrano del Bilancio Partecipato.
In ogni Assemblea si riuniscono gruppi di lavoro tematici, che discutono e vagliano le proposte e lavorano con gli uffici del Municipio per analizzarne la fattibilità.
Il processo si conclude quando le proposte vengono votate alla fine del percorso.

Chi ha stabilito le regole?
La Giunta del Municipio

Chi può partecipare?
Tutti coloro che abitano, studiano o lavorano nel Municipio Roma XI, e che abbiano compiuto 14 anni d’età.

Cos’è un Problema?
Una qualunque difficoltà individuata dai cittadini

Cos’è una Proposta?
E’ la soluzione che i cittadini indicano per il superamento del problema.

Su quali questioni i partecipanti possono avanzare proposte?
Sulle competenze del Municipio rispetto a cinque aree tematiche:
lavori pubblici viabilità e mobilità, aree verdi e di prossimità, politiche culturali, politiche giovanili

Che potere di decisione hanno i partecipanti?
I singoli partecipanti hanno potere di voto sulle proposte individuate dalle assemblee.

Come si fa a segnalare un Problema o una Proposta?
Partecipando ai gruppi di lavoro offline (incontri tradizionali) e online (attraverso questo sito)

Quante proposte può avanzare un singolo partecipante?
Non c’è un numero prestabilito

Cos’è il Gruppo di Lavoro?
Riunisce i partecipanti all’assemblea di un Quartiere che si confrontano su una singola tematica. Il lavoro si svolge sia in occasione delle assemblee con cadenza mensile e con continuità attraverso questo sito.

Che ruolo hanno i facilitatori?
Garantiscono il diritto di tutti a partecipare alla discussione in modo libero e costruttivo sia nelle assemblee che negli spazi di discussione e pubblicazione del sito.

Quali sono gli status del procedimento di una proposta?
Una proposta avanzata dai cittadini deve superare una serie di passaggi prima nel Bilancio Partecipato e poi nella amministrazione (Municipio > Comune) per essere finalmente realizzata. Ognuno di questi passaggi principali li abbiamo chiamati status e sul sito internet ogni proposta è accompagnata da una barra che permette di controllare a che punto (status) si trova nell’iter di realizzazione. L’iter della proposta è composto dai seguenti status:

Status 1 – Gruppi di lavoro: la proposta è avanzata da uno o più cittadini partecipanti nel gruppo di lavoro o sul sito internet ed da quel momento è in discussione.

Status 2 – Uffici del Municipio: gli uffici del Municipio competenti in relazione al tema della proposta ne valutano la fattibilità tecnica ed economica e quindi accettano o rifiutano con un parere motivato.

Status 3 – Assemblea BP: le proposte discusse e messe a punto nei gruppi di lavoro (tradizionali e in internet) vengono sottoposte al voto dei cittadini-partecipanti (solitamente verso maggio – giugno).

Status 4 – MRXI/Comune di Roma: la proposta ha ottenuto il maggior numero di voti (rispetto ad altre proposte della stessa Area Tematica) della assemblea dei cittadini-partecipanti e viene sottoposta al Municipio e al Comune di Roma per essere ammessa in bilancio.

Il Municipio (Presidente, Giunta e Consiglio) e il Comune possono accogliere o meno la richiesta. Status 5 – Realizzazione: La proposta è in corso di realizzazione.


Leggi anche: [mobbing] [come aprire una palestra] [come aprire un asilo nido]


Cos’è la fattibilità di una proposta?
La sua effettiva possibilità di realizzazione, date le competenze del Municipio.

Chi e come decide se una proposta è fattibile o no?
Gli uffici del Municipio preposti, ai quali vengono sottoposte le proposte provenienti dalle Assemblee.

Quante proposte vanno in votazione per ogni Quartiere?
Non c’è limite prestabilito. Tutte quelle considerate “fattibili”

Quante proposte sono votate da ogni Quartiere?
Tutte quelle che passano il vaglio di fattibilità sono votabili. Ne passa una per area tematica.

Chi decide quali sono le Proposte che vengono approvate dal Consiglio del Municipio?
Le proposte vengono inserite nel documento di Bilancio dalla Giunta del Municipio

Come si fa a sapere quali Proposte vengono effettivamente finanziate dal Comune di Roma?
Bisogna attendere l’approvazione del Bilancio Comunale da parte del Consiglio Comunale. L’ufficio del Bilancio Partecipato provvede ad informarne i cittadini.

Qualcosa non è chiaro?
Puoi fare altre domande inviando una e-mail ai facilitatori. Gli indirizzi li trovi nella pagina contatti.